Climbing Falesie di arrampicata Vie Ferrate Yoga

Arrampicare e benessere

Scritto da Elena

Come conquistare quel sottile equilibrio psico fisico nell’arte dell’arrampicata?

Ma è proprio praticandola che questo avviene, in modo naturale e inaspettato. Provando e riprovando potremo scoprire noi da soli come questa disciplina di incredibile bellezza ci porti a scoprire un mondo interiore, fatto di equilibrio fisico, gestione della paura e raggiunta di obiettivi personali, una sfida con se stessi di grande soddisfazione.

Ho provato io stessa questo percorso, ma un grande aiuto me lo ha dato anche una strada che sto percorrendo parallelamente all’arrampicata, lo yoga.

Perché praticare Yoga e arrampicata?

Ho unito queste due discipline,ed ormai anche yoga è diventata una passione, una filosofia interiore che mi ha aiutato a sconfiggere molte paure, sia sul verticale che nella vita.
Ma lascio la parola a Barbara che nel prossimo articolo ci introdurrà meglio l’unione e l’armonia di queste attività.

Ghilde

Foto:
Barbara
PilatesPowerYoga
“armonia tra corpo e mente”

A proposito dell'autore

Elena

Amo andare in montagna perché casa e ufficio mi stanno stretti. In montagna il sentiero è l'unica via da percorrere, il fiato non si spreca in parole inutili ma bisogna conservarlo e per arrivare in cima basta mettere un passo dietro l'altro. Vado in montagna perché cieli e panorami si fondono e confondono in forme e colori sempre nuovi, come sentimenti che si aggrovigliano inconsciamente come i colori sulla tela su cui dipingo, i pixel sul monitor in ufficio e la luce nell'obiettivo della mia macchina fotografica. Forse è per questo che in quota telefonini e internet funzionano a singhiozzo, è la natura che ti dice: "Lascia il lavoro a valle, stai con gli amici e con chi ami, stai con gli animali, stai con te stesso. Non ti serve nient'altro.

Lascia un commento