Dolomiti Trekking Escursionismo

Il Giro del Sassolungo dal passo Sella

Scritto da Elena

Trekking in un grande ambiente dolomitico, il giro del Sasso Lungo non può mancare se si decide di passare dal Passo Sella.

Dove: Giro del Sassolungo

Località e quota di partenza: Passo Sella 2187 m

Regione/Stato: Trentino Alto Adige – Italia

Gruppo montuoso: Gruppo del Sassolungo, Alpi orientali, Dolomiti di Gardena e di Fassa

Difficoltà: E

Dislivello: è un percorso ad anello che in senso ORARIO si sviluppa prevalentemente in discesa – 445 m in discesa + 140 m circa in salita

Tempo: il giro è di circa 3.30 h + varie fermate fotografiche o mangerecce

Guarda la MAPPA >>

Sullo sfondo il Gruppo del Sella

Parcheggiamo l’auto dove partono varie seggiovie invernali e la bidonvia (io la chiamo supposta bianca) che dobbiamo prendere per iniziare il nostro giro.

Quindi prendiamo la bidonvia bianca (in alternativa si può seguire il sentiero n.525 a piedi per circa un’ora): questa ci porta al Rifugio Toni Demetz. alla Forcella del Sassolungo (2685 m), dove scendiamo è il caso di dirlo AL VOLO dalla supposta 😀 Cane comprerso….

Il percorso ad anello in senso orario è così strutturato:

  1. Passo sella 2187 m si prende la cabinovia >> si arriva alla Forcella Sassolungo e Rifugio Toni Demetz 2568 m in 15 minuti circa
  2. Si scende al rifugio Vicenza 2256 m in circa 35 minuti
  3. SI segue per il rifugio Comici 2154 m, tempo 2h
  4. Dal Rifugio Emilio Comici, chiudiamo l’anello in 40 minuti tornando al Passo Sella.

Qui l’ambiente è straordinario: cominciamo a scendere verso il Rifugio Vicenza 2256 m su un sentiero sfasciumoso circondati da alte cime: le “Cinque dita“, il “Dente“, il Sasso piatto 3033 m, il Sasso lungo 3178 m ecc… questo primo tratto di sentiero può risultare insidioso a chi non è “pratico” di montagna a causa del terreno a sfasciume che può procurare qualche scivolata.

Al Rifugio Vicenza girano dei piatti favolosi, uova e pancetta, Canederli e tutto il resto… lascio l’immaginazione!! Da qui parte la via normale al Sasso lungo, la ferrata al Sasso Piatto.

Noi pieghiamo a destra seguendo le indicazioni per il rifugio Comici, davanti a noi si apre il panorama sull’Alpe di Siusi. In circa 2 ore raggiungiamo il Comici!

Il rifugio Comici 2154 m:

sono rimasta colpita da questa struttura, ai piedi del Sassolungo a 2154 m, con magnifica vista sul Gruppo del Sella. Il rifugio è una perfetta meta per i bambini, raggiungibile direttamente dal passo sella su una comoda carrareccia percorribile anche dai bambini e dai passeggini: anzi è proprio fatto per i bambini… lungo il percorso per arrivare al rifugio si può leggere una fiaba. Noi ci accomodiamo su verdi prati e comodi materassi verdi forniti dal rifugio stesso: una vera goduria!!

Splendida giornata in compagnia di Stefano e della nostra Cannellina 😀

Foto:

Mappa:

Testo e foto di Ghilde

A proposito dell'autore

Elena

Amo andare in montagna perché casa e ufficio mi stanno stretti. In montagna il sentiero è l'unica via da percorrere, il fiato non si spreca in parole inutili ma bisogna conservarlo e per arrivare in cima basta mettere un passo dietro l'altro. Vado in montagna perché cieli e panorami si fondono e confondono in forme e colori sempre nuovi, come sentimenti che si aggrovigliano inconsciamente come i colori sulla tela su cui dipingo, i pixel sul monitor in ufficio e la luce nell'obiettivo della mia macchina fotografica. Forse è per questo che in quota telefonini e internet funzionano a singhiozzo, è la natura che ti dice: "Lascia il lavoro a valle, stai con gli amici e con chi ami, stai con gli animali, stai con te stesso. Non ti serve nient'altro.

Lascia un commento